Senzamaninbicicletta

Senzamaninbicicletta

Poesie

 

Graffi & morsi

del tuo bacio amo 
ogni singolo dente
quando mastica feroce 
la mia carne preda 

e il dolore impazzito
muore
in un urlo soffocato
mentre la mia lingua 
altrove 
d'altri baci ti bacia

nuda e aperta 
l'esistenza è 
sulla tua pelle distesa

e la mia - ferita - 
raschiata e incisa
la conservi sotto le unghie 
per non svegliarti

 

....................

 

Malinc'uietudine

m'avvolge un senso 
d'inutilità che copre 
col grigio della nebbia 
il sentiero 
delle briciole di pane

le mie braccia 
sono avvinte al freddo
e stringono forte
questo nulla immobile
palude e prigione

incontrollato
il tremore delle mascelle
scandisce il tempo 
coi denti che battono 
troppo veloci i secondi

ho smarrito la via
nel becco di loquaci corvi
partoriti dall'inerzia
della ragione
e nelle mie tasche 
non ci sono più sassolini
per ritrovar la strada

 

Continua a leggere