Informazioni letterarie per gli utenti

21.12.2011 17:55

FINALMENTE IN LIBRERIA

Il mio nuovo libro dal titolo “La sola cosa che vorrei” è attualmente disponibile su: 

http://www.lulu.com/

http://www.deastore.com/

http://www.amazon.com/  (Amazon USA)

http://www.amazon.co.uk/ (Amazon Regno Unito)

http://www.amazon.it/ (Amazon Italia)

http://www.amazon.fr/ (Amazon Francia)

http://www.amazon.de/ (Amazon Germania)

http://www.amazon.es/ (Amazon Spagna)

http://www.amazon.ca/ (Amazon Canada)

http://www.amazon.in/ (Amazon India)

http://www.amazon.co.jp/ (Amazon Giappone)

http://www.bay.ru/amazon (Amazon Russia)

http://www.fishpond.com.au/ (Australia)

Potrete trovare il mio libro anche in versione parziale, composto da 44 pagine.

Ecco i link dove poterlo scaricare:

http://www.boorp.com/libri_gratis_pdf/libro_La_sola_cosa_che_vorrei_in_pdf_gratis.php 

http://www.writingshome.com/book.php?id=eb136925486389098600-3423191447 

http://www.ebookservice.net/scheda_utente.php?idau=892

http://www.nuoviebook.com/tag/stefano-centrone/

http://www.meetale.com/ - (Versione a pagamento)

Data della pubblicazione 20/05/2013 (versione gratuita).

 

Per info e acquisti andate sul mio : I Store My Ebooks

Data di pubblicazione libro: 16/06/2013 - la versione digitale.

Data di pubblicazione libro: 19/06/2013 - la versione cartacea.

<><><><><><><><><><><><><><><>

 

Un libro di poesie d’amore e d’altro. Un libro che ho voluto dedicare a mio padre scomparso alla fine del 2012.

Questo libro parla molto d’amore, perché sono fermamente convinto che è l’amore la chiave per accedere a quel benessere che noi tutti finora abbiam sognato e che cerchiamo con esasperazione.

Senza di esso non sappiamo cosè la vera vita, il vero significato del nostro vivere, l’amore stesso.

E quindi, è opportuno iniziare da subito ad amare sempre più chi ci sta vicino; sotterrando definitivamente l’odio, la cattiveria, la gelosia e quant’altro di negativo c’è in noi. Basta con la violenza, basta con tutto ciò che distrugge la nostra esistenza.

Questo è il mio appello che voglio lanciare attraverso questo nuovo libro, anche se, devo ammettere, in questo libro vi è anche un po' di mie amarezze.

Ma è il mio stile nello scrivere le poesie e non posso farci nulla.

Se volete leggerlo, attualmente è scaricabile gratuitamente in formato pdf.

Più avanti verrà pubblicata la versione integrale e venduto in tutte le librerie online a un prezzo modico.

 

                                                                  Su Lulu.com trovate anche la seconda edizione

                                                                  del mio primo libro dal titolo "Lascia che parli il cuore"

                                                                 Andate nella mia vetrina

 

<><><><><><><><><><>

 

E' uscita la collana di poeti contemporanei dove vi sono inserite sette mie poesie, insieme ad altre poesie di diversi poeti contemporanei.

La collana è edia da Pagine: casa editrice romana.

per info: http://www.poetipoesia.com/?libro=i-poeti-contemporanei-113.

 

 

 

 

<><><><><><><><><><>

 

 

Stefano Centrone presenta il suo primo libro di poesie

 
A settembre del 2012 è uscito il mio primo libro di poesie dal titolo "Lascia che parli il cuore" .
Editrice la Global Press Italia.
Per qualsiasi informazioni sul libro scrivetemi alla seguente e-mail:  centronestefano@libero.it
Il libro è disponibile su: www.ibs.it, www.deastore.com, www.webster.it, www.amazon.it, 
 
Inoltre vi ricordo che, una parte del guadagno ricavato dalla vendita riguardante le copie in mio possesso, sarà destinata all'AISM (Assocciazione Italiana Sclerosi Multipla)
Chi vuole acquistare il mio libro può contattarmi alla mail indicata qui sopra.
 
Il prezzo del libro (Prezzo di copertina) è di €: 15,00
 
Potete trovare il mio libro anche nelle seguenti librerie di Reggio Nell'Emilia e provincia:
- Libreria Uver - Viale Simonazzi n° 27 - Reggio Nell'Emilia.
- Libreria del Teatro - Via Francesco Crispi, n° 6 - Reggio Nell'Emilia.
- Libreria F.lli Bizzocchi - Via Vittorio Veneto, n° 6/a - Reggio Nell'Emilia
- Libreria Marco Polo - Via Giuseppa Garibaldi, n° 14/a - Scandiano (RE)
- Libreria Mondadori - Piazza Giuseppe Garibaldi 75 - 41049 Sassuolo (MO)
<><><><><><><><><><>

 

Una silloge di poesie pubblicata dalla Global Press Italia editrice intitolata LASCIA CHE PARLI IL CUORE di Stefano Centrone arricchisce il catalogo

Un poeta genuino che fa descrivere le sue sensazioni dal cuore e mostra al lettore come si può vivere di dolcezza anche nei momenti bui della nostra vita.

TERNI, 10/09/2012 (informazione.it - comunicati stampa) Stefano Centrone, un altro autore di spiccata sensibilità con la silloge LASCIA CHE PARLI IL CUORE, si aggiunge al catologo delle opere pubblicate dalla Global Press Italia; una raccolta di poesie che raccontano le sensazioni dell’animo ove si fa protagonista il cuore di ognuno di noi, descrivendo con grande cura e maestria le emozioni che lui vive in determinate situazioni sia d’amore che di umanità che ogni uomo attraversa nella vita. Stefano Centrone è un poeta che mostra tutta la genuinità nei suoi versi, dando la possibilità di recepire direttamente dal cuore alcune riflessioni che portano commozione e nello stesso tempo speranza e gioia. 

 

Leggi la notizia su Informazione.it

 

<><><><><><><><><><>

 

Bellissima recensione della dottoressa LIVIA LANGIANO dedicata alla silloge LASCIA CHE PARLI IL CUORE di STEFANO CENTRONE

La bellissima raccolta di poesie di Stefano Centrone corredata da una recensione da un’autorevole Critico Letterario della Global Press Italia editrice LIVIA LANGIANO.
TERNI, 15/09/2012 (informazione.it - comunicati stampa) Con piacere e soddisfazione la casa editrice Global Press Italia ha inserito questa bellissima recensione dedicata all’opera di Stefano Centrone LASCIA CHE PARLI IL CUORE. 
Che cosè una poesia lirica? Per mio conto non saprei definire quest’araba fenice, questo mostro, questo oggetto determinatissimo, concreto, eppure impalpabile perché fatto di parole, questa strana convivenza della musica e della metafisica, del ragionamento e dello sragionamento, del sogno e della veglia” (Eugenio Montale, “Sulla poesia”). Ed è proprio il “male di vivere”, tanto presente nella poetica montaliana, il filo rosso che lega queste poesie, di stampo prettamente leopardiano, in cui tutto è morte, annichilimento e dolore, ma il sorriso puro di un bambino pare talvolta riscattare l’umanità.
Incontri accennati, sogni infranti, ricordi vividi ma talora sbiaditi, solitudine e angoscia, la morte che incombe, la paura di vivere e invecchiare, il silenzio della sofferenza, speranze impossibili, incoerenza e ipocrisia della vita, perdite affettive, gratuità della cattiveria umana, menzogne assassine, grida e pianti silenziosi, povertà celate e rivelate, assenza di valori, rifiuti incomprensibili, timore ed accettazione di se stessi, dolori sempre vivi, ipotesi improbabili, crisi di identità, strade senza uscita: questi i motivi ricorrenti, che caratterizzano il modus operandi del Nostro.
Il problema del tempo (coincidente con la memoria di quello che fu e che oggi non è) si sposa perfettamente con quello dello spazio (aperto e negativo del mondo), in un dramma esistenziale per una ormai conclusa ricerca della pace, della gioia e della soddisfazione personale. Emblematica, in tal senso, la lirica “La realtà delle cose”, che in poche righe racchiude tutto il senso della poetica di Stefano Centrone. Il mondo, infatti, gli si rivela come un tragico calvario che porta l’individuo a un totale disorientamento etico –psicologico, per poi indirizzare la sua pur limitata felicità solo verso i sogni e i ricordi: questo regredire all’infanzia è il risultato delle diverse tensioni che identificano e smembrano l’io lirico, soggetto implicito dei diversi testi.
A tutto ciò contribuisce, sul piano stilistico, l’uso di una punteggiatura quasi sempre ossessiva in concomitanza con le frequenti violente cesure, all’interno dei versi, che creano unità ritmiche brevi e scandite dalla valenza significativa, immediata e diretta, per trasmettere un messaggio poetico chiaro e decodificato.

(Dott.ssa Livia Langiano)
Addetto stampa U.E.T. 
Critico letterario Casa Editrice Global Press Italia di Terni 
Assistente Amministrativo U.C.S.C. di Roma 

 

Leggi la notizia su Informazione.it